I pony games sono praticati con i pony e costituiscono l'avvicinamento all'equitazione competitiva a partire dai più piccoli.


Centri sportivi ASC che praticano questa disciplina:

Alla base di tutto ciò che facciamo c'è la nostra passione per la formazione e il nostro impegno verso i nostri allievi. Il Centro Ippico "Le Siepi"...

scopri
L’Associazione Horses And Angels, è un Circolo di Equitazione che nasce in un area verde, “recuperata” dall’abbandono, in una zona della periferia del VII...

scopri
Immerso in una valle verde nel cuore del Chianti, il centro ippico ATR Ranch dista pochi chilometri dal centro storico di Siena. Il nostro staff offre...

scopri
L’associazione “a cavallo con te” nasce dalla passione, volontà e competenza dei suoi soci fondatori, uniti dall’ amore per i cavalli i e dalla...

scopri
La nostra storia come Casanova dei Fucoli, inizia nel 2008, quando decidiamo di acquistare questi terreni che hanno una lunga storia. Era qui infatti che...

scopri
L'Associazione Cofano Trekking Horse Riding Sicily Occidental nasce dalla passione e dall'amore che Gianni e Giuseppe hanno verso i cavalli. Da qualche...

scopri

I pony games sono praticati con i pony e costituiscono l'avvicinamento all'equitazione competitiva a partire dai più piccoli.

Si usano tutte le andature, passo, trotto e galoppo. I giochi scelti dall'istruttore hanno lo scopo di insegnare disciplina e metodologia Gli allievi svolgono gli esercizi sotto forma di giochi di abilità, a piedi e a cavallo, e imparano il rapporto con l'animale e con il gruppo (socializzazione e collaborazione).

Le dinamiche di gioco suggeriscono un metodo di pre-agonistica, che aiuta i bambini a sviluppare la capacità di affrontare un percorso, calcolando il tempo e la distanza, a capire il loro potenziale, ad avere autostima e fiducia nelle proprie capacità e in quelle del pony, e a creare l'armonia del binomio necessaria per progredire nelle discipline di equitazione di tipo agonistico.

I principali giochi sono: - lo slalom, che è composto da cinque paletti disposti in fila alla stessa distanza uno dall'altro. Si sceglie una direzione da cui partire (per esempio da destra), si supera il primo paletto e si cambia direzione (sinistra), così via fino alla fine del percorso. Si percorre ad andata e ritorno; - le tazze in cui invece si utilizzano quattro paletti; in cima al primo e al terzo viene posta una tazza. Il fantino prende la prima tazza e la pone sul secondo paletto così come per il terzo e il quarto; - la "corda" prevede quattro paletti disposti in fila alla stessa distanza l'uno dall'altro. Il primo giocatore parte da un lato con una corda in mano e alla fine dei paletti fa prendere la corda al secondo fantino, e fanno il ritorno appaiati facendo lo slalom.